Category Archives: web

Come acquistare online senza sorprese

Lo shopping online è sempre più diffuso. Tuttavia, sono sempre più diffuse le sgradite sorprese cui si va incontro quando l’acquisto elettronico non è seguito dalle necessarie precauzioni. In altri termini, in che modo è possibile acquistare online senza pregiudizi o conseguenze negative?

Innanzitutto, qualche cautela deve riguardare la fase precedente all’acquisto. Cercate pertanto di aggiornare sempre il proprio browser e avere un buon antivirus installato. Inoltre, prima di inserire i propri dati, verificare sempre la credibilità e la sicurezza del sito prescelto (un aiuto in questo senso giunge dal Consorzio Netcomm che identifica con il Sigillo i siti che soddisfano determinati requisiti di affidabilità).

Mondadori fa offerta per le attività media di Banzai

Banzai ha ricevuto una offerta non vincolante da parte di Mondadori, per le attività nei «media». Come anticipano i rumors intercettati sul finire della scorsa settimana dal quotidiano Il Sole 24 Ore, infatti, Mondadori avrebbe presentato al gruppo presieduto da Paolo Ainio un’offerta non vincolante per i portali del gruppo attivo nell’e-commerce: si tratta pertanto di alcuni siti verticali piuttosto noti in ambito italiano come Giallo Zafferano e Pianeta Donna, per una complessiva valutazione di 42 milioni di euro.

Sempre più coppie scelgono il nome del figlio con Instagram

Il sito Internet Usa BabyCenter ha domandato a 340 mila propri utilizzatori come hanno chiamato il loro bebé nato nel 2015. Ebbene, quest’anno – ancor più di quanto accadeva gli scorsi anni – Il risultato è stata una sorpresa: pare infatti che oltre a nomi tradizionalmente utilizzati, siano stati ampiamente scelti dei nomi più moderni, selezionati attraverso InstagramBabyCenter sostiene dunque che oltre ai nomi classici come Sofia e Jackson, i più gettonati quest’anno, tantissimi nuovi giovani americani portano nomi filtrati da Instagram, il social network di foto di proprietà di Facebook.

Firma Elettronica Avanzata: gli scenari della dematerializzazione documentale

firma elettronica

Nata come alternativa alla Firma Digitale, la Firma Elettronica Avanzata (FEA) debutta in Italia due anni fa. Con la pubblicazione di tutte le specifiche tecniche del settore sulla Gazzetta Ufficiale, il paese ha di fatto sancito un importante passo in avanti che ha consentito la dematerializzazione documentale a tutti i livelli.

A differenza della Firma Digitale tradizionale, la Firma Elettronica Avanzata è composta da una penna che si presenta come una normale penna a sfera, che consente di firmare di proprio pugno su qualsiasi documento abilitato.