Come curare il raffreddore del vostro bambino

Lo ricordano i tg nazionali e gli innumerevoli programmi televisivi e radiofonici dedicati alla salute e al benessere: L’inverno è proprio il periodo in cui l’influenza raggiunge il suo picco massimo e miete il maggior numero di vittime.

Lo sanno bene gli esperti del settore, i cui studi proprio in questo periodo sono inondati da pazienti in cerca d’aiuto e di un piccolo sollievo, ma lo sanno altrettanto bene anche le mamme, chiamate ogni anno a soccorrere, curare e coccolare i loro piccoli malati, costretti a letto dall’influenza.

Come curare il Raffreddore

Ma cosa è più corretto fare in questi casi? Come affrontare al meglio l’influenza quando colpisce i nostri bambini? Gli esperti raccomandano sempre il vaccino come forma di prevenzione più efficace, che diviene indispensabile poi per soggetti colpiti da ulteriori patologie, come il diabete, cardiopatie e pneumopatie, che tendono a rendere ancora più fragile e debole l’organismo umano.

Un’altra forma di prevenzione molto efficace consiste nel far lavare costantemente e accuratamente le mani con il sapone: in questo modo allontaniamo da nostri bambini germi e batteri, riducendo la possibilità di trarre infezioni e virus influenzali.

Non dimenticate poi di proteggere le loro mani anche quando escono da casa: cercate di tenerle sempre al caldo, magari avvolte in caldi guanti di lana!

Tutti questi accorgimenti non avrebbero però alcun senso se non venissero poi accompagnati da piccoli e semplici accorgimenti anche nel settore alimentare. Sono assolutamente da evitare salumi vari, e carne rossa, e non ultime le merendine e gli snack che colorano la vita di tutti i nostri bambini.

Per loro si tratta di un sacrificio troppo grande, e forse incomprensibile alla loro età, tuttavia cercate di ridurne la quantità…in fondo lo fate per il loro bene!

Cercate invece di arricchire la loro alimentazione con frutta e verdure, che, come tutti ben sappiamo, sono ricche di vitamine e fanno bene all’organismo. Un ottimo e naturale metodo per rinforzare il nostro sistema immunitario.

Quindi spremute d’arancia a merenda, brodo vegetale a pranzo e zuppa di verdure la sera. Per quanto riguarda i farmaci da adottare, beh qui entriamo un po’ all’interno di un campo minato. I pediatri, infatti, consigliano l’uso
del paracetamolo in presenza di febbre, mentre sconsigliano totalmente l’uso di antibiotici dal momento che sono ideali per le infezioni batteriche, mentre la loro efficacia sembra quasi annullarsi dinanzi ad infezioni di carattere virale.

Ovviamente multivitaminici e integratori di vitamina C sono da preferire per cacciar via l’influenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *