Monthly Archives: agosto 2015

Visita tedesca all’Expo, la Merkel “promuove” l’Italia

expo-2015

La cancelliera tedesca Angela Merkel, in visita milanese, ha sostanzialmente promosso l’Expo con un giudizio che sa di anticamera per una positiva ripresa autunnale. “Gli italiani sono stati molto bravi” – ha dichiarato ai giornalisti riferendosi (probabilmente) al solo Expo – “l’Expo mi è piaciuta molto”. Negli scambi di battute successivi la cancelliera afferma dunque un giudizio molto positivo per l’Italia, sinteticamente espresso con “very good”.

Cosa avviene durante la cartomanzia?

Lettura carte

La cartomanzia è un’arte divinatoria che consiste nel cercare di leggere il passato, il presente e il futuro di una persona, mediante l’interpretazione delle carte. Il tutto avviene in maniera intuitiva. Ovvero, non esiste alcuna regola “certa” nella lettura dei tarocchi o delle sibille, mentre occorre affidarsi alla sensibilità e alla capacità divinatoria della cartomante, che cercherà di stringere un legame con la persona oggetto del suo studio, al fine di prevedere il suo futuro. Ma come avviene?

Iniziamo con il ricordare che durante un opportuno consulto di cartomanzia, la persona che “legge le carte” (ovvero, la cartomante o il cartomante) è portato a immedesimarsi in colui che la consulta, annullando pertanto la propria personalità. Dunque, la cartomante sarà portata a concentrarsi esclusivamente sulla persona che ha consultato, e sulle carte estratte, evitando dunque di farsi influenzare da altri concetti, e fornendo dunque un responso puntuale e tempestivo alla domanda posta dal cliente.

Rinnovo ricaricabili, Agcom avvia accertamenti

L’Agcom, l’autorità garante per le comunicazioni, ha segnalato all’Antitrust – affinchè quest’ultima possa avviare gli accertamenti di competenza – l’introduzione da parte dei principali operatori di telefonia mobile di una serie di modalità di rinnovo automatico che non sembrano più essere in linea con le “vecchie” linee guida mensili, ma di quattro settimane. In altri termini, l’Agcom ha voluto porre l’accento su quanto sta accadendo da qualche mese a questa parte, con alcuni dei provider dei servizi di telefonia mobile che anzichè procedere al rinnovo mensile delle tariffe, hanno anticipato alle quattro settimane il termine di rinnovo stesso.