Sempre più coppie scelgono il nome del figlio con Instagram

Il sito Internet Usa BabyCenter ha domandato a 340 mila propri utilizzatori come hanno chiamato il loro bebé nato nel 2015. Ebbene, quest’anno – ancor più di quanto accadeva gli scorsi anni – Il risultato è stata una sorpresa: pare infatti che oltre a nomi tradizionalmente utilizzati, siano stati ampiamente scelti dei nomi più moderni, selezionati attraverso InstagramBabyCenter sostiene dunque che oltre ai nomi classici come Sofia e Jackson, i più gettonati quest’anno, tantissimi nuovi giovani americani portano nomi filtrati da Instagram, il social network di foto di proprietà di Facebook.

In particolar modo, il sondaggio di BabyCenter ha rivelato che i nomi come Ludwing, Juno, Valencia, Amaro hanno registrato un’alta popolarità tra il 2014 e il 2015 negli Usa, pur senza registrare il picco di popolarità di Lux, o Luce, il cui tasso di crescita è stato addirittura del 75%. E, forse, non è un caso che sia il nome di uno strumento che permette di regolare la luminosità di una
foto.

Ad ogni modo, sebbene tali risultati siano in forte aumento, è bene non illudersi: pur con tassi di incremento molto rilevanti, infatti, i sette nomi che sono identificati da BabyCenter quali dei sostanziali omaggi a Instagram, non compaiono nel gruppo dei cento nomi più popolari nel 2015 per bambini e bambine.

Dunque, che considerazione trarne? Principalmente, il fatto che, nonostante il web e i social network, a influenzare maggiormente le scelte dei genitori è ancora la cultura popolare. Pertanto, più che Instagram & co., pare che ancora oggi a prevalere sui criteri prioritariamente optati per poter orientare la scelta del nome, sembrano essere ancora le influenze dei nonni, o le abitudini familiari, o gli omaggi a qualche parente, e così via.

Niente vieta tuttavia di illudersi, o prospettare, che in futuro la situazione possa cambiare effettivamente in favore dei social network, e che i social network – oltre ad aver pesantemente influenzato la cultura quotidiana – possano anche inserirsi quali punti di riferimento nella scelta dei nomi da attribuire alle bambine e ai bambini appena nati.

E voi che ne pensate? In che modo avete dato, o darete, il nome a vostra figlia o a vostro figlio? Avete già effettuato una simile decisione? E quali sono stati gli spunti che avete scelto di utilizzare come strumenti di “influenza” per una simile opzione tra infinite alternative?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *